Gobba schiena

Gobba schiena

Gobba schiena: cos’ è? Come si cura?

Il dorso curvo (o gobba schiena) è un’accentuazione della curva fisiologica dorsale della colonna vertebrale. Nella forma più grave provoca uno schiacciamento anteriore delle vertebre e un danno respiratorio.

A differenza della scoliosi la gobba schiena, dà luogo più facilmente a dolori vertebrali in età adulta, in particolare nelle cifosi dorso-lombari.

E” una deformità che colpisce gli adolescenti in età compresa tra gli 8 e i dodici anni di sesso femminile. E’ associata spesso a iper lordosi lombare. Il dorso curvo è un dismorfismo dove i valore medi sono tra i 20-25 gradi e i 40-45 gradi di COBB.

Classificazione del dorso curvo/gobba schiena.

Le forme cifotiche possono essere congenite o acquisite quindi di compenso. Le congenite si attribuiscono ad un accrescimento vertebrale. Le acquisite comprendono forme post- traumetiche (fratture vertebrali, infiammazioni come spondilite anchilosante o disturbi infettivi).

Cause del dorso curvo

Cause di dorso curvo o gobba schiena possono essere: tono muscolare debole, alta statura, problema nella cresctia vertebrale, disagi psicologici.

Altre cause possono essere dovute a una lassità legamentosa  o dal carattere introverso dell’ adolescente che porta a incurvare il tronco e le spalle in avanti e tenere la testa verso il basso e proiettata in avanti.

Dolori percepiti nella regione dorsale media,presentano un quadro stereotipico ed hanno origine cervicale basso.

Il dolore è intenso fino a bloccare per poco il respiro, poi si attenua per aggravarsi con i movimenti del tronco, la respirazione profonda, con la flessione della testa e con la pressione superficiale.

Poiché le zone dorsali sono anche interessate da dolori di “riferimento” di origine internistica o psicologica possono essere segnali promonitori di malattie ben più gravi; si raccomanda l’esatta diagnosi anche con indagine radiografiche.

Indagini strumentali: Rx( radiografia)

Il trattamento del Dorso curvo prevede una rieducazione posturale Globale ove il paziente dovrà eseguire sia al centro che a domicilio delle posture che tendano a ri-armonizzare i muscoli posteriori e anteriori e ripristinare il corretto funzionamento del muscolo diaframma.

Una delle posture che si esegue per il dorso curvo prevede la posizione seduta dove durante gli atti respiratori diaframmatici verrà richiesto uno sforzo in allungamento verso il soffitto del capo cercando di ricreare la corretta fisiologia di allineamento tra l’occipite, le scapole e l’osso sacro.

Altre posture saranno eseguite da distesi con gambe flesse a 90 gradi o oltre e in piedi.

Molto importante sarà il lavoro da eseguire a casa ove saranno riproposti gli esercizi più semplici all’inizio e successivamente quelli che risulteranno essere più difficili in modo da mantenere i risultati ottenuti durante le sedute fisioterapiche.

In base alla gravità della problematica verranno richieste sedute per  tre, sei o nove mesi.

Successivamente, raggiunto l’obiettivo terapeutico, sarà molto importante eseguire un mantenimento da svolgere sempre a casa e delle sedute di richiamo con il Fisioterapista pena recidiva della problematica.

Trattamenti riabilitativi: posturale,realease del trigger point, manipolazioni,mobilizzazione, massaggi.


Roberto Franzese

Massofisioterapista specializzato in terapia fisica strumentale, nel trattamento delle sindromi dolorose e in rieducazione posturale Mezieres Guarda il profilo completo    Seguici su Fb      Seguici su Instagram

Comments (2)

  • SALVE; MIO FIGLIO DI 16 ANNI E’ AFFETTO DA QUESTA PATOLOGIA, PORTANDOLO DA UN PROF. MI DICE CHE E’ GIA INVALIDO. HA RICONOSCIUTO CHE MIO FIGLIO E AL 90 GRADI DELLA MALFORMAZIONE DELLA COLONNA “GOBBA DICIAMO” QUINDI MI A SUGGERITO CHE DEVE FARE L’ INTERVENTO PER L’ALLINEAMENTO SIA DELLA CIFOSI CHE PER QUESTO PROBLEMA. VORREI SAPERE GENTILMENTE VOI COSA NE PENSATE. LA RINGRAZIO IN ANTICIPO. CORDIALI SALUTI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ryakos Srl - P.Iva 08975061212 - Capitale Sociale 10.000,00 Euro
Sede Operativa Via Orsi 70, 80128 Napoli
Privacy Policy
Cookie Policy
Copyright ® 2010-2020 Ryakos Srl , Tutti i diritti sono riservati. Redesign by: Pixart Design - Testi: Ryakos Fisioterapia