Crioterapia

Crioterapia

Crioterapia Napoli

La crioterapia è un trattamento fisioterapico strumentale molto in voga e richiesto negli ultimi anni.

Tale metodica rappresenta la terapia del freddo utilizzata in ambito fisioterapico e riabilitativo.

La crioterapia grazie alle sue particolari funzioni consente di eseguire il trattamento strumentale sin da subito in caso di trauma dando un benessere immediato per il paziente.

Gli effetti provocati dalla crioterapia sono quello antalgico e antinfiammatorio.

Grazie al getto di aria fredda si ha una vasocostrizione che determina una diminuzione dell’ ematoma e del conseguente dolore e infiammazione.

Se le applicazioni di crio terapia durano più di 15/20 minuti si ha un effetto opposto ovvero quello di vasodilatazione e pertanto si consigliano applicazioni brevi di crio terapia.

Nel nostro centro disponiamo di un apparecchiatura combinata di laserterapia e crio-terapia, tale metodica prende il nome di chelt therapy.

La combinazione di questi due strumenti consente di ridurre il dolore e l’infiammazione agendo molto in profondità con la terapia laser yag grazie al trattamento di crio terapia che precede la laserterapia.

La chelt therapy prevede 5 passaggi di trattamento. Vengono alternate quindi applicazioni di laserterapia a quelle di crio-terapia.

In genere si fanno dei trattamento trisettimanali nei casi meno gravi o applicazioni quotidiane o due volte al giorno nei pazienti sportivi o nell’ immediato post trauma.

In quali patologie è indicata la crioterapia?

La crio terapia è particolarmente indicata nel trattamento dei traumi acuti, infiammazioni tendinee, legamentose, artrosi, lesioni meniscale, lesione della spalla, tendinite achillea, borsite trocanterica, dito a scatto, sindorme di de quervain.

La lista di tali applicazioni è lunga ma preferiamo semplificare dicendo che è indicata in caso di traumi e patologie tendinee, borsiti, artrosiche, legamentose e nella riabilitazione post-traumatica.

Per qualsiasi altra informazione puoi chiamare lo 0813419278.

Le applicazioni della terapia del ghiaccio sono sicure e non invasive. Grazie a vari ugelli, di diverso diametro e dimensione le applicazioni possono essere precise, mirate e soprattutto non invasive.

Se le applicazioni durano più del tempo necessario o con una distanza non idonea possono provocare delle ustioni nella zona di trattamento.

L’azione anti dolorifica si ottiene dopo circa due minuti di terapia e pertanto può essere combinata e coudiuvata da tecniche di mobilizzazione e terapia manuale.

Quando è controindicata?

crioterapia fisioterapia

Le controindicazioni della crio-terapia sono:

  • allergia al freddo
  • geloni locali
  • disturbi della circolazione arteriosa
  • sensibilità della pelle
  • anemia autoimmune
  • crioglibuline
  • piaghe da decubito
  •  morbo di reynand.

Chiama lo 0813419278 per una Visita Gratuita


Roberto Franzese

Massofisioterapista specializzato in terapia fisica strumentale, nel trattamento delle sindromi dolorose e in rieducazione posturale Mezieres Guarda il profilo completo    Seguici su Fb      Seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ryakos Srl - P.Iva 08975061212 - Capitale Sociale 10.000,00 Euro
Sede Operativa Via Torrione San Martino 51, 80129 Napoli
Sede Legale Corso Secondigliano 242
Privacy Policy
Cookie Policy
Copyright ® 2010-2020 Ryakos Srl , Tutti i diritti sono riservati. Redesign by: Pixart Design - Testi: Ryakos Fisioterapia