Skip to main content

Spine 3D: soluzione tech non invasiva e sicura per la colonna vertebrale

In ambito scientifico e ortopedico, lo studio del rapporto tra deficit posturali e diverse patologie muscolo-scheletriche e dell’OTM suscita sempre più interesse.
Quotidianamente, viene riscontrato che una buona percentuale di disturbi muscolo-scheletrici e di problematiche all’articolazione temporo-mandibolare (come la malocclusione) è legata a deficit posturali.
La tecnologia Spine 3D è stata sviluppata da Sensor Medica proprio per individuare questi problemi attraverso l’analisi biomeccanica e posturale, che interessa i sistemi neuromuscolare e scheletrico.
Identificare problematiche correlate alla postura con un’attenta valutazione significa poter pianificare un trattamento mirato e più efficace.
Spine3D è un sistema di ultima generazione in grado di individuare alterazioni posturali in modo non invasivo e senza il rischio di radiazioni. Permette di identificare problemi di postura, scoliosi, cifosi, iperlordosi e ipolordosi. E’ in grado di eseguire una ricostruzione tridimensionale non invasiva della colonna grazie alla tecnologia LiDar (Light Detection and Ranging).
Il Centro Ryakos aggiunge a questo sistema l’esame stabilometrico e baropodometrico statico e dinamico per una valutazione accuratissima.

Esame baropodometrico statico e dinamico

Spine 3D: cos’è, tecnologie integrate

Spine 3D è uno strumento che consente di fare un’accurata analisi 3D dell’intera colonna vertebrale e
del dorso grazie ad una tecnologia a raggi infrarossi non invasiva e totalmente priva di radiazioni. A differenza dei raggi X, questa tecnologia all’avanguardia permette di ripetere più volte le analisi sullo stesso soggetto senza alcuna controindicazione.
I raggi infrarossi consentono, oltretutto, di acquisire la
morfologia della schiena in qualunque condizione di luce. La luce ambientale non interferisce sull’attività delle telecamere RGB ed infrarossi (telecamere ToF).
I punti di repère (di riferimento) vengono individuati
automaticamente con la possibilità di modifica manuale.

La tecnologia Lidar ToF (Time to Flight) utilizza telecamere 3D il cui principio è simile all’eco localizzazione dei pipistrelli.
La differenza sostanziale è che il segnale usato da Spine3D è un fascio di luce a infrarossi, non un’onda sonora: rimbalza sulla superficie ed il ritorno viene catturato dal sensore. Con questo sistema si ottiene un’immagine RGB-D, vale a dire una matrice di punti NxM contenente dati sia colorimetrici sia di profondità.
Questo innovativo sistema optoelettronico di valutazione posturale in 3D con analisi ottica consente di effettuare la scansione della spina dorsale anche senza i marker, fornendo sempre una riproduzione fedele della colonna, spalle, dorso e bacino.
Offre visualizzazioni arricchite, intelligenza avanzata, permette esami semplici, rapidi e innocui per la salute, un’assistenza centrata sulla cura del paziente.
Tutti possono sottoporsi all’esame con Spine 3D in completa sicurezza, dai bambini con rischio scoliosi alle donne in gravidanza.

Come funziona l’esame con Spine 3D

La spinometria tridimensionale viene effettuata posizionando in piedi il paziente per una manciata di secondi, sistemato di fronte al dispositivo.
Quest’ultimo proietta i raggi infrarossi sul dorso nudo del paziente registrando i dati tramite una telecamera digitale. In seguito, da queste informazioni un software di analisi dati creerà un modello digitale 3D che corrisponde alla conformazione di colonna, dorso e bacino del soggetto esaminato.

baropodometria

A cosa serve Spine 3D: indicazioni

Spine 3D Sensor Medica è stato progettato per l’analisi della postura, della scoliosi e di tutte le
deformazioni della spina dorsale. Questo strumento è in grado di fornire informazioni e report completi
sulle varie curvature della colonna (frontale, sagittale, trasversale), su postura, posizione pelvica, rotazione
delle vertebre, eventuali asimmetrie corporee.
Il sistema consente una valutazione precisa delle alterazioni posturali e delle patologie vertebrali. Si
possono importare e sovrapporre radiografie sull’acquisizione 3D.
Spine3D è un dispositivo essenziale anche per il follow up nel corso di tutte le fasi di trattamento del
paziente: azzera del tutto la necessità di effettuare costanti radiografie di controllo per valutare eventuali
evoluzioni posturali e i risultati di percorsi ortopedici correttivi o riabilitativi.
La spinometria con analisi tridimensionale è una risorsa essenziale per i professionisti che si occupano di
postura, riabilitazione e trattamento delle varie problematiche del rachide. Offre parametri clinici,
informazioni complete e report automatici per l’analisi di deficit posturali e patologie della colonna.

Spine 3D consente di capire come agiscono le rotazioni muscolari a livello di bacino sulle retrazioni
muscolari a livello di appoggio. Per un quadro più completo, il Centro Ryakos aggiunge l’esame
stabilometrico e l’esame baropodometrico statico e dinamico per valutare l’appoggio del piede.

Uno strumento di valutazione prezioso senza radiazioni

Spine 3D risulta prezioso come strumento di valutazione non invasivo che sostituisce una radiografia, una
Tac (Tomografia assiale computerizzata) o una Risonanza magnetica. L’esame radiologico tradizionale
presenta rischi di radiazione, lo Spine3D no. Quest’ultimo non sostituisce la normale diagnostica per
immagini, ma risulta utile e sicuro per gli esami di controllo o di follow-up. ‘Legge’ con precisione le
condizioni della colonna vertebrale e non si corrono rischi per la salute. Controllare il proprio stato di salute
non dovrebbe mai essere un problema ma una soluzione.
Numerose problematiche fisiche sono dovute ad una cattiva postura. Risulta, quindi, importante eseguire
un’accurata analisi delle risposte posturali, tenendo conto dei sintomi del paziente. Oggi, grazie a Spine3D,
la tecnologia consente a tutti un regolare monitoraggio in totale sicurezza, riducendo al minimo l’esposizione
diretta alle radiazioni.

baropodometria

Spine3D: caratteristiche tecniche

  • – Ricostruzione tridimensionale ad alta precisione con videocamera ToF di ultima generazione
    – Elaborazione in 3D della colonna vertebrale
    – Analisi laterale, frontale e sagittale
    – Rilevamento automatico dei punti di repère (di riferimento) tramite algoritmi in Cloud con intelligenza
    artificiale
    – Visualizzazione di un’eventuale deformazione del corpo
    – Misurazione personalizzata di angoli e distanze con calcoli automatici di angoli e simmetrie
    – Tecnologia LiDar
    – Morfoscan 3D
    – Risoluzione XYZ: 1 mm
    – Torretta motorizzata con comando a joystick
    – Touch screen verticale da 27 pollici
    – Pc con scheda wireless integrata
    – Menu intuitivi e facilmente accessibili
    – Report automatici basati sui range di normalità, parametri esportabili in pdf
    – Software multiutente con accesso dei dati personalizzato
    – Protezione dati con password
    – Modalità multilingua
    – Archivio pazienti
    – Visualizzazione esami recenti
    – Dati completi con possibilità di inserire allegati
    – Lista di tutti gli esami effettuati

Costo esame Spine 3D + Esame baropodometrico Statico e Dinamico + Esame Stabilometrico + Visita Posturale + Valutazione Fisioterapica Funzionale

INVECE DI 150 €̶

49 €

Sconto del 60%

Per maggiori informazioni relative ai servizi e ai trattamenti offerti presso il nostro centro di riabilitazione, potete contattarci telefonicamente al numero 0813419278