Edema: il trattamento più efficace

Edema: il trattamento più efficace

Edema: sai qual è il trattamento più efficace per curarlo?

L’edema (conosciuto anche come idropisia o ritenzione idrica) non è una patologia ma un sintomo. E’ il gonfiore dovuto ad accumulo di eccessive quantità di liquido linfatico nei tessuti.

Si manifesta più di frequente agli arti inferiori (caviglie, piedi e gambe) ma può interessare gli arti superiori (braccia), mani e viso. Quando è diffuso in tutto il corpo, prende il nome di anasarca.

A differenza del linfedema (patologia cronica), l’edema è un disturbo temporaneo.

Insorge a causa di un eccesso di liquido interstiziale (soluzione acquosa presente tra le cellule di un tessuto) in una parte del corpo o in tutto il corpo. La formazione di trasudato è dovuta ad una tendenza anomala nel trattenere acqua e sodio nell’organismo. Il liquido interstiziale si accumula fuori dai capillari provocando il gonfiore a causa di una riduzione della capacità dei capillari di assorbire il liquido stesso.

Quali sono le cause ed i sintomi associati? Come diagnosticarlo? Quali terapie si raccomandano? Perché il trattamento Flowave 2 è considerato il migliore in assoluto?

Edema: cause

edema

L’edema può essere generato da un difetto e rallentamento della circolazione venosa, da un evento traumatico, dall’assunzione di alcuni farmaci, scompensi cardiaci, insufficienza renale o epatica.

Può essere classificato in edema localizzato (che interessa arti inferiori, mani o viso) o generalizzato (dovuto a ritenzione idrica e di sodio nel polmone, cervello, occhi, fegato, cuore e reni a causa di particolari patologie).

Le possibili cause responsabili dell’edema sono numerose e diverse tra loro:

  • Allergie alimentari o da contatto (punture d’insetti)
  • Alluce valgo
  • Anoressia nervosa
  • Antrace
  • Artrite psoriasica
  • Borsite
  • Cambiamenti ormonali (sindrome premestruale, gravidanza)
  • Cellulite infettiva
  • Cirrosi epatica
  • Colangite sclerosante
  • Dermatite
  • Disfunzioni dei canali linfatici (linfedema)
  • Difterite
  • Distorsione
  • Edema polmonare
  • Emofilia
  • Erisipela
  • Geloni
  • Infiammazioni, infezioni e lesioni
  • Patologie a carico di reni (insufficienza renale), cuore (insufficienza cardiaca), fegato (insufficienza epatica) e tiroide
  • Intervento chirurgico (ad esempio, rimozione dei linfonodi)
  • Ipertensione o ipotensione
  • Lussazione
  • Linfoma
  • Linfogranuloma venereo
  • Malattia di Chagas
  • Malattia di Kawasaki
  • Miocardite
  • Morbo di Cushing
  • Nefropatia diabetica
  • Orzaiolo
  • Pannicolite
  • Rosacea
  • Sclerodermia
  • Sepsi
  • Sintomi dello scompenso cardiaco
  • Strappo muscolare
  • Trombosi venosa profonda
  • Abuso di alcuni farmaci (FANS, estrogeni, calcio-antagonisti)
  • Vene varicose.

Tra i fattori di rischio, ritroviamo:

  • Vita sedentaria, stare seduti o in piedi per molte ore;
  • Consumo di sale e cibi salati;
  • Alimentazione squilibrata;
  • Stile di vita scorretto (alcol, fumo, scarsa attività fisica).

Sintomi associati

migliori trattamenti per l'edema

L’edema è di per sé un sintomo che si manifesta con gonfiore che può colpire qualsiasi parte del corpo, in particolare gambe e braccia.

Di seguito, elenchiamo tutti i possibili sintomi associati:

  • Aumento del peso corporeo;
  • Sensazione di pesantezza e tensione nell’area colpita;
  • Dolore;
  • Difficoltà di movimento;
  • Arrossamento, senso di calore e comparsa di una tumefazione dolente (in caso di infiammazione o infezione);
  • Ematoma (quando l’edema è causato da un trauma);
  • Gonfiore alle mani e al volto, alle palpebre, labbra, occhi, lingua e laringe, prurito e bruciore (in caso di allergia), un’emergenza medica per via del rischio di soffocamento;
  • Segni di contusione, distorsione e frattura (se di origine traumatica);
  • Marcato dimagrimento, atrofia muscolare, alterazione del trofismo di cute ed annessi cutanei (in caso di edema generalizzato).
  • Elefantiasi (nei casi più gravi e rari) con edema duro e irreversibile.

Complicazioni

Un edema generato da un trauma può celare un osso articolare fratturato.

Quando colpisce le gambe, è generalizzato e comunque non dovuto a eventi traumatici, se viene trascurato o non trattato tempestivamente e adeguatamente può portare a conseguenze anche gravi. Ad esempio, se colpisce le gambe, potrebbe provocare la rottura di una vena varicosa causando flebite o trombosi.

Lo stravaso potrebbe scatenare un’infiammazione nell’area colpita e flebite, ovvero un’infiammazione che interessa le vene.

Riguardo all’edema generalizzato, il medico dovrà indagare sulla patologia responsabile del sintomo attraverso opportuni esami medici.

Diagnosi

La diagnosi dell’edema è prevalentemente clinica. Durante la visita, il medico verificherà la presenza di infezioni,  vene varicose o ferite.

Per accertamenti, prescriverà i seguenti esami strumentali:

  • Radiografia
  • Tac
  • Risonanza magnetica
  • Test delle urine
  • Esami del sangue.

Trattamenti consigliati per curare l’edema

linfodrenaggio napoli

Le forme più lievi, in genere, regrediscono spontaneamente.

Nei casi più gravi, il medico può prescrivere:

  • Riposo, applicazione di ghiaccio, compressione ed elevazione, farmaci antinfiammatori e antiedemigeni (in caso di traumi);
  • Farmaci diuretici (controindicati in gravidanza);
  • Preparati naturali a base di aloe vera, arnica, bromelina ed escina per combattere infiammazione e dolore;
  • Bendaggi compressivi sull’arto colpito per riassorbire i liquidi in eccesso;
  • Massaggio Linfodrenante;
  • L’utilizzo di calze elastiche.

Consiglierà, inoltre di:

  • ridurre il consumo di sale e prediligere frutta e verdura, ricchi di potassio;
  • dormire con le gambe leggermente sollevate usando cuscini da posizionare sotto gli arti inferiori;
  • camminare, svolgere attività fisica ed esercizi di stretching evitando di stare seduti o in piedi per troppe ore;
  • bere molta acqua (almeno 2 litri al giorno);
  • indossare abiti e scarpe comodi, che non blocchino la circolazione;
  • applicare sulle gambe creme o gel ad azione vaso-protettiva (limitata),

Ogni forma di edema va curato indagando sulla causa principale, quindi il trattamento varia a seconda della condizione o patologia riscontrata in fase di diagnosi.

Nei casi non dovuti a particolari patologie, caratterizzati da ritenzione idrica e mal funzionamento del sistema linfatico e sanguigno, la terapia d’elezione si chiama Flowave 2. Cos’è?

Edema: come risolve la Fisioterapia d’elezione

Nel campo della Fisioterapia, l’edema può essere contrastato con la Pressoterapia e il Linfodrenaggio Manuale. Il Centro Ryakos ha scelto il Linfodrenaggio Manuale metodo Vodder, il migliore. Offre una prima visita gratuita con valutazione globale e distrettuale per programmare un percorso terapeutico personalizzato.

Il trattamento d’elezione per la cura dell’edema è Flowave 2, un elettromedicale del Sistema Integrato Novalinfa. Interviene su svariati disturbi e patologie come edema, linfedema, lipedema, ulcere venose e linfatiche, ritenzione idrica, infiammazioni, lesioni muscolari, patologie del microcircolo, ulcere post-traumatiche e da decubito, piede diabetico.

L’obiettivo principale è drenare, eliminare i liquidi in eccesso favorendo il deflusso della linfa per ridurre il gonfiore e migliorare la funzionalità dell’arto.

Flowave 2 genera onde sonore in grado di attivare il drenaggio linfatico e sanguigno.

Rappresenta l’unico elettromedicale che sfrutta simultaneamente 4 mezzi fisici:

Polarterapia, che contribuisce all’eliminazione di aggregati proteici presenti nelle zone da trattare;

Biorisonanza, che ripristina la funzionalità dei sistema nervoso, venoso, linfatico e muscolare ristabilendo l’equilibrio nell’organismo;

Vacuum connettivale, che favorisce il drenaggio e migliora l’ossigenazione dei tessuti superficiali;

Veicolazione transdermica di principi attivi naturali tramite un segnale sonoro.

Sottoponendo le cellule a onde di pressione e decompressione cicliche, ripristina la corretta intensità di corrente della membrana cellulare.

Grazie ad un sistema di valutazione e di controllo integrato (eco e impedenziometrico) il terapista potrà monitorare la risposta fisiologica al trattamento del paziente.

I benefici di Flowave 2

estetica

Flowave 2 contribuisce a riattivare il metabolismo, drena, incrementa l’ossigenazione e il nutrimento cellulare, rigenera.

Ecco quali sono i benefici reali di questo elettromedicale:

  • Drena i liquidi stagnanti;
  • Incrementa il flusso periferico di linfa e sangue;
  • Consente la rivascolarizzazione della zona trattata riattivando l’equilibrio idrico;
  • Ossigena e disintossica i tessuti apportando nutrienti;
  • Riduce infiammazione, dolore, senso di stanchezza e pesantezza dell’arto;
  • Elimina le aderenze tissutali;
  • Aumenta il tono e l’elasticità della pelle;
  • Rigenera i tessuti.

Le onde sonore svolgono un’azione depurativa del sistema linfatico e rafforzano il sistema immunitario.

Una volta concluso il trattamento, la condizione patologica non si ripresenta. La sua efficacia è a lungo termine.

Flowave 2: controindicazioni

Non tutti i pazienti possono sottoporsi a questo trattamento.

Flowave 2 è controindicato in caso di:

  • Gravidanza;
  • Pace-maker e protesi metalliche;
  • Ipertensione e disturbi cardiaci gravi;
  • Tromboflebiti;
  • Infezioni sistematiche;
  • Epilessia;
  • Cartilagine in aumento;
  • Placche stabili.

Affidati esclusivamente a centri qualificati come il nostro.

Prenota ora una Valutazione Gratuita allo 081.3419278


Roberto Franzese

Massofisioterapista specializzato in terapia fisica strumentale, nel trattamento delle sindromi dolorose e in rieducazione posturale Mezieres. Iscritto all'Ordine TSRM delle Professioni Sanitarie Guarda il profilo completo    Seguici su Fb      Seguici su Instagram      Prenota una Consulenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti

Telefono: 081.3419278

Via Orsi 70 - 80128 Napoli

[email protected]

Ryakos Srl - P.Iva 08975061212 - Capitale Sociale 10.000,00 Euro
Sede Operativa Via Orsi 70, 80128 Napoli
Copyright ® 2010-2021 Ryakos Srl  - Marchio Registrato Tutti i diritti sono riservati

Privacy Policy  Credits

Disclaimer: le informazioni contenute in questo sito hanno uno scopo puramente divulgativo e non intendono sostituire il parere del proprio medico curante o di un operatore sanitario specializzato. Le informazioni sul nostro portale sono a scopo informativo e Ryakos Srl non vuole sostituirsi alla normale visita di uno specialista. Ryakos Srl non detiene nessuna responsabilità, in quanto le informazioni hanno uno scopo divulgativo e la persona prima d’intraprendere qualsiasi percorso fisioterapico o d’attività fisica, deve consultarsi col proprio medico di fiducia.

Call Now Button