Dolori all’anca

Dolori-all-anca

Dolori all’ anca: come si curano?

I fattori che causano dolori all’anca possono essere vari: dai più gravi quadri di lussazione sino alla semplice displasia; fattori traumatici( spesso si ha un’alterazione della cartilagine di rivestimento in seguito a traumi dell’anca); l’osteonecrosi, sia essa primitiva, che conseguente ad alterazioni del metabolismo dell’osso.

Fattori favorenti, oltre all’età, si possono riconoscere nelle menopausa, nell’obesità, nell’osteoporosi.

Precocemente ne soffrono gli sportivi come i danzatori classici.

Clinicamente l’ artrosi anca si evidenzia con i due sintomi classici dell’artrosi: il dolore e la limitazione funzionale.

Il dolore all’ anca è spesso riferito alla radice dell’arto, specialmente a livello inguinale, ma può anche localizzarsi nella parte inferiore della coscia appena sopra il ginocchio; è un dolore di tipo meccanico, cioè esacerbato dal cammino e dalla stazione eretta e ridotto dal riposo; classicamente è più intenso al mattino quando si compiono i primi movimenti articolari.

La limitazione della funzione articolare è proporzionale al grado di degenerazione indotta dalla malattia.

I primi ad essere limitati sono i movimenti di rotazione, soprattutto la intrarotazione, quindi vi è compromissione dei movimenti nel piano frontale(adduzione-abduzione), da ultimo quelli nel piano sagittale(flessione estensione).

Trattamento dei dolori all’anca.

Nei casi più gravi di dolore all anca si può’ arrivare ad una vera e propria anchilosi con l’arto inferiore solitamente atteggiato in adduzione, extrarotazione e lieve flessione, posizione che comporta un’accorciamento apparente dell’arto colpito. Il paziente inoltre deambula con difficoltà(zoppia di fuga) e presenta una marcata ipotrofia della muscolatura glutea e della coscia.

Indagini strumentali: RX

radiografia all'anca

Il trattamento fisioterapico prevederà un trattamento strumentale per ridurre il dolore e l’infiammazione oltre che migliorare le contratture muscolari sui muscoli adduttori, sui flessori dell’anca e sui muscoli rotatori interni ed esterni.

Lo strumento più prescritto ed utilizzato in caso di coxartrosi è la tecarterapia che tramite lo scambio di cariche elettriche induce ai tessuti un effetto ossigenante oltre che di rigenerazione tessutale. Durante questo trattamento verranno eseguite inoltre tecniche di mobilizzazione passive e attive per migliorare la mobilità articolare sfruttando il calore erogato dall’apparecchiatura.

Particolare importanza andrà proprio sui muscoli adduttori che in genere risultano molto rigidi e retratti. Inoltre dovranno essere eseguiti dei test specifici sui muscoli rotatori dell’anca quali piccolo, medio e grande gluteo, il muscolo piriforme, otturatore interno ed esterno.

Inoltre verrà valutata dal Fisioterapista o da un’ osteopata la mobilità delle ossa iliache e del sacro poichè una problematica a questo livello può dare problemi di deambulazione e quindi sovraccaricare l’articolazione coxo-femorale.

Trattattamenti Riabilitativi: Tecarterapia , laser Nd:Yag, Osteopata, onde d urto, terapia manuale e release dei trigger point.

Il trattamento con infiltrazioni di acido ialuronico  a livello articolare sulla coxo-femorale raramente si  applica.

Successivamente verranno proposti esercizi posturali, di allungamento dei muscoli dell’ anca e trattamento manuale per risolvere eventuali contratture degli stessi muscoli responsabili di artrosi anca.

Video di esercizi per il dolora all’ anca a cura di Altra Riabilitazione

Se anche tu soffri di dolore anca chiama lo 0813419278 per una Visita Gratuita


Roberto Franzese

Massofisioterapista specializzato in terapia fisica strumentale, nel trattamento delle sindromi dolorose e in rieducazione posturale Mezieres   Guarda il profilo completo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ryakos Srl - P.Iva 08975061212 - Capitale Sociale 10.000,00 Euro
Sede Operativa Via Torrione San Martino 51, 80129 Napoli
Sede Legale Corso Secondigliano 242
Privacy Policy
Cookie Policy
Copyright ® 2010-2020 Ryakos Srl , Tutti i diritti sono riservati. Redesign by: Pixart Design - Testi: Ryakos Fisioterapia